14-Giu-2021 | C Gold

Anzio domina la finale e si prende con merito la Coppa del Centenario

Ventiquattr’ore dopo aver liquidato Petriana in semifinale, l’Anzio Basket si ripete contro il San Paolo Ostiense e si aggiudica nettamente la finale della Coppa del Centenario con il punteggio di 72-62.
Nessun dubbio sulla legittimità del trionfo della formazione di coach Melchiorri che ha protratto l’incertezza della vigilia solo nei minuti iniziali per poi impadronirsi del match senza più possibilità di appello.
Sulla dote rassicurante accumulata alla fine del primo periodo (+9) e sostanzialmente ribadita all’intervallo (+8), Anzio ha pianificato con cura la gestione del resto della gara lasciando sfogare – in tutti i sensi – i ragazzi di Colella tenuti sempre a non meno di due possessi pieni di distanza, nonostante qualche sbavatura in difesa per i troppi rimbalzi offensivi concessi generosamente.
Al rientro nella “fornace” (caldo e umidità al limite della sostenibilità), Anzio trova la migliore produzione offensiva di uno dei suoi elementi di spicco, alle prese con una condizione fisica non ottimale già evidente anche in semifinale, che firma nel terzo periodo 8 dei 13 punti totali e l’allungo che ipoteca il match (59-42).
Gara virtualmente chiusa. Anzio c’è, eccome, San Paolo no. Il gap aumenta, +22 con 3’34” da giocare. Vince Anzio, con merito.

parziali: 20-11; 22-23; 17-8; 13-20

Anzio Basket Club:
Cretella, Campo, Coronini 16, D’Alfonso D. 19, D’Alfonso M. 2, Pecetta 17, Camillo 5, Nardi 13, Deriu D., De Franceschi, all. Melchiorri, ass. Lico
San Paolo Ostiense:
Gentiloni 2, Mosciarella 8, Miscione 7, Ballin 2, Loi 7, Tocci 1, Dunstan, Polselli 23, Amanti 3, Galli 8, Paedda, Rossi 1, all. Colella, ass. Pedersoli