Anzio fa e disfa, sconfitta evitabile

14 Nov 2021 | C Gold

Fedele a un copione ormai ricorrente, Anzio si offre nell’ennesima prestazione che, al netto di imperdonabili amnesie in fase di finalizzazione, mostra una difficoltà radicata nell’interpretare e gestire “pro domo sua” i momenti salienti del match.
Nonostante Frascati fosse tutt’altro che una sconosciuta e ben note le sue armi, fisicità ed esperienza su tutte, Anzio ha balbettato nel primo quarto aggrappandosi al match grazie ad una tripla da terno secco, per poi sprigionare il meglio di sé, ma soprattutto la strategia più idonea alla causa, nel secondo periodo giocato con impeto e disinvoltura tali da far saltare i nervi ai padroni di casa.
La dote accumulata a metà gara (46-38) era importante ma non decisiva; ma il modo in cui era stata ottenuta rappresentava la chiave per arrivare al bottino.
Complicato da una serie di fischi cervellotici, totalmente avulsi dalle fasi di gioco coinvolte, il terzo periodo registra il recupero di Frascati cui giova l’ingresso dell’ex-Anzio Matteo Cavallo che aggiunge peso e qualità alla formazione di casa.
Il quarto e decisivo periodo é di sostanziale equilibrio ma la gara é ora di posizione e quindi più favorevole alla stazza, ma non solo, di Frascati. In uscita dal time-out e 18″4 da giocare, Pecetta prova la tripla dell’aggancio. Solo ferro, per Anzio, sconfitta, solo un pugno di mosche.

Club Basket Frascati-Anzio Basket Club 80-75
(19-14; 19-32; 20-16; 20-13)

Club Basket Frascati:
Cissé n.e., Monetti 14, Barucca 5, Di Stefano 6, Nava, Bonessio 9, Bisconti 26, Battistoni n.e., Mastrantoni, Cavallo 8, Sforza 10, Marrella 2
Anzio Basket Club:
Cretella, Coronini 15, D’Alfonso D. 13, D’Alfonso M. 8, Nwokoye, Pecetta 11, Camillo 8, Vergari n.e., Nardi 10, Conte 8, Deriu n.e., Hoxha 2