28 Mar 2022 | C Gold

Anzio, lectio magistralis a Viterbo

Senza alcuna pressione sulle spalle e consapevole di poter recitare in prospettiva il ruolo di mina vagante del girone promozione, Anzio sfodera la partita perfetta sul parquet di Viterbo che incassa la prima sconfitta casalinga dopo aver dominato la regular season.
Anzio é sul pezzo fin dai primi possessi e coesa come non mai afferra le redini del match per mantenerle autorevolmente fino alla fine. Area blindata, concentrazione, determinazione e freddezza fin dai primi possessi, diluiti sapientemente nell’arco dei 40 minuti su un campo mai violato, hanno il sapore di una ritrovata maturità e lanciano un segnale inequivocabile: Anzio c’è e può competere ai massimi livelli.

Stella Azzurra Viterbo-Anzio Basket Club 69-79
12-15; 14-23 (26-38); 24-20 (50-58); 19-21 (69-79)

Stella Azzurra Viterbo:
Price 6, Cittadini 9, Rogani, Navarra (ne), Cecchini 3, Taurchini, Pebole 7, Meroi, Rovere 25, Rubinetti 14, Piazzolla, Casanova 5, coach: U. Fanciullo
Anzio Basket Club:
Campo, Coronini 10, D’Alfonso 7, Nwokoye 8, Pecetta 20, Camillo 4, Nardi 18, Conte 12, Deriu, coach: M. Melchiorri