Anzio “sbanca” il Quattro Casette!

24 Dic 2021 | C Gold

Con un gioco da tre punti di Camillo (canestro e fallo) a 12″ dalla fine, Anzio risolve a suo favore una sfida delicatissima centrando due obiettivi fondamentali: seconda vittoria consecutiva e, soprattutto, primo successo in casa al Pala Quattro Casette davanti ai propri tifosi.
I due punti permettono di guardare la classifica con un pizzico di ottimismo e con maggiore fiducia in vista della ripresa del campionato che opporrà l’Anzio Basket alla Lazio, altra gara da dentro o fuori in ottica playoff.
La partita contro Frassati é stata tutt’altro che semplice, ma si sapeva. La formazione di Spizzichini, già incontrata in precampionato, é maestra nel presidiare la propria area e nel togliere ritmo alla gara, aspetto, quest’ultimo, che Anzio soffre maledettamente.
E l’essenza dei primi due quarti é proprio nella difficoltà dei ragazzi di Melchiorri di alzare il ritmo muovendo palla con velocità sufficiente per destabilizzare una difesa che in una gara di “posizione” é difficilmente penetrabile.
L’atteso cambio di passo si manifesta prepotentemente nel terzo periodo; Pecetta/Nardi sono i guastatori designati che sostenuti da una difesa adesso plausibile (Frassati a secco per oltre sette minuti) servono il parziale che permette ad Anzio di affacciarsi in testa per la prima volta dall’inizio del match.
Una reazione importante ma, visti i precedenti, da confermare per chi é ancora alla ricerca di continuità nel rendimento, troppo spesso altalenante anche all’interno della stessa partita.
Dimostrazione che si materializza al rientro dal time-out chiamato da Melchiorri con Anzio spinta sull’orlo del baratro dalla tripla di Mariani che vale il +8 con 4’04” alla sirena.
Il sussulto é veemente, 6-0 in un minuto e gara riaperta. Nardi per il pareggio e sorpasso, Pichini la riprende, Camillo la chiude. Buon Natale!

Anzio Basket Club-P.G. Frassati 61-58
(14-21; 11-11; 16-6; 20-20)

Anzio Basket Club:
Cretella, Coronini 10, D’Alfonso M. 4, Nwokoye (ne), Pecetta 18, Camillo 14, Vergari (ne), Nardi 13, De Franceschi (ne), Conte, Deriu S. (ne), Hoxha 2
P.G. Frassati:
Diurdz (ne), Pichini 4, Pierantoni 9, Mariani 13, Iori 2, Padoan (ne), Cecchetti 16, Spizzichini 2, Piazza 10, Zambonelli 2, Zuddas (ne)