Covid-19

L’emergenza dettata dalla pandemia Covid-19 impone comportamenti improntati alla responsabilità e alla collaborazione. La libertà di ognuno non può essere un fatto esclusivamente individuale ma deve realizzarsi insieme agli altri per limitare quanto più possibile l’ascesa dei contagi.
L’Anzio Basket Club é impegnata a far rispettare i protocolli messi a punto dalle istituzioni nazionali e locali e dalla Federazione Italiana Pallacanestro vigilando sulla loro applicazione e dando ampia e tempestiva diffusione sugli aggiornamenti che seguiranno l’evoluzione dello scenario sanitario.
A tal riguardo, gli atleti, i loro familiari e tutti i membri dello staff societario possono trovare in questa pagina le informazioni necessarie per adottare i comportamenti più idonei.

Consiglio Federale FIP del 23 ottobre 2020
tabella riepilogativa protocollo FIP

Il Consiglio Federale, preso atto degli ultimi provvedimenti governativi e regionali in tema di salvaguardia della salute pubblica, sentiti i Presidenti dei Comitati Regionali FIP, dispone il rinvio dell’inizio di tutte le gare dei Campionati ad organizzazione Territoriale, di ogni ordine e grado, alla data del 29 novembre prossimo.
La Federazione continuerà a monitorare l’evolversi della situazione sul territorio nazionale, al fine di poter garantire il regolare svolgimento delle competizioni in condizioni di sicurezza per tutti i tesserati. Resta inteso che le Società, nell’ambito della rispettiva autonomia e disponibilità, potranno continuare a svolgere le sedute di allenamento nel rispetto dei provvedimenti delle Autorità governative.

Nota della FIP sul DPCM 18 ottobre 2020
tabella riepilogativa protocollo FIP

La Federazione Italiana Pallacanestro informa che, in ottemperanza al DPCM del 18 ottobre 2020, sono consentiti gli allenamenti e la regolare disputa di competizioni per le Società partecipanti ai Campionati nazionali (Serie A maschile, Serie A1 femminile, Serie A2 femminile, Supercoppa A2 e B maschile).
Ad esito della consultazione del Presidente FIP Giovanni Petrucci con tutti i Presidenti dei Comitati territoriali, la FIP comunica che tutti i campionati regionali senior e giovanili fino all’Under 13 compresa prenderanno regolarmente il via secondo quanto previsto da ogni singolo Comitato.
Unica eccezione la Lombardia, per cui vale l’ordinanza regionale n. 620 che vieta, fino al 6 novembre prossimo, le attività di tutte le categorie senior e giovanili maschili e femminili.
Tutte le attività di Minibasket potranno proseguire esclusivamente in forma di allenamento individuale.

categoria allenamenti gare
C Gold SI SI
C Silver SI SI
Serie D SI SI
Promozione SI SI
Minibasket INDIVIDUALI X
Protocollo FIP per la ripresa degli allenamenti
tabella riepilogativa protocollo FIP

La società, in relazione alla situazione di emergenza epidemiologica (pandemia da COVID-19), ritiene necessario aggiungere un’ulteriore forma di controllo al protocollo già in essere.
Se l’atleta è a conoscenza di essere stato a contatto con un positivo non può partecipare all’attività, deve osservare il periodo di quarantena previsto (15 giorni) e deve effettuare il tampone (tale gestione spetta al SISP della nostra ASL).
Anche nel caso in cui l’atleta viene a conoscenza di aver avuto un contatto indiretto di primo livello verrà sospeso dagli allenamenti ed ogni singolo caso verrà monitorato insieme al medico della società.
Teniamo a ribadire che queste indicazioni hanno l’intento di preservare il più possibile la salute dei nostri atleti, allenatori, dirigenti, contribuendo in questo modo alla gestione di una fase molto difficile e delicata che sta vivendo il nostro Paese.

Attività di sanificazione
Attestato del 25 settembre 2020
Attestato del 4 settembre 2020
Attestato del 30 agosto 2020
Attestato del 30 luglio 2020
Attestato del 10 marzo 2020

Nella notte di venerdì 25 settembre nel palazzetto delle 4 casette è stata effettuata una nuova disinfezione per rimuovere completamente qualsiasi tipo di germi, batteri e virus
Nonostante il delicato momento il nostro obiettivo è sempre lo stesso: educare, insegnare e divertirsi nel pieno rispetto delle normative Covid-19 del mondo dello sport e in totale sicurezza