10-Set-2020 | C Gold

Giovanni Coronini all’Anzio Basket Club

Gran colpo in casa Anzio Basket, Giovanni Coronini vestirà la canotta biancoblu nella stagione 2020/2021! La carriera del playmaker classe 1985 di origini bergamasche parla da sé; a soli 15 anni si trasferisce alla Virtus Siena, dove nel 2003 vince lo scudetto juniores e fa l’esordio in Serie B. Giovanni è tra i migliori prospetti italiani e verrà scelto dal settore squadre nazionali per far parte del progetto college italia. Lega2, A dil. e Serie B saranno i palcoscenici che calcherà per anni indossando maglie prestigiose come quelle di Viola Reggio Calabria, Ozzano, Modena, Ferentino e Latina dove si stabilirà definitivamente con la propria famiglia.
Giovanni ha avuto modo di essere apprezzato come giocatore negli ultimi anni di militanza in C Gold, dove con le società di Vis Nova Roma e Formia ha vinto gli ultimi 3 campionati a cui ha partecipato.
Nell’ultima stagione ha giocato in Serie B con il Meta Formia, allenato dal nostro presidente Fabio Lico. È senza dubbio il giocatore con il curriculum più prestigioso che abbia mai giocato ad Anzio, ma prima di tutto è una persona che stimo davvero. Sarà un esempio per i suoi compagni ma anche per tutti i ragazzi del settore giovanile.
Il suo approdo qui è sintomo di come stia crescendo la nostra società”, commenta il vice-presidente Sergio Conte, il ruolo di Giovanni non sarà soltanto quello di giocatore, ma anche quello di istruttore minibasket. Il territorio sta apprezzando il lavoro che stiamo svolgendo e questo ci da la forza per continuare ad investire su persone di alto profilo che ci permetteranno di crescere persone e giocatori migliori.
Le prime parole di Coronini sono già cariche di entusiamo: “Sono davvero contento di essere qui, chi mi conosce sa che erano anni che desideravo giocare ad Anzio. Da avversario mi ha sempre affascinato l’atmosfera creata dai tifosi, che spero di vedere al palazzetto se ed appena sarà possibile. Il legame tra di loro e i giocatori è unico per la categoria. Approdo in una società formata da persone preparate, con un progetto chiaro e basato sulla crescita del movimento cestistico sul territorio. Ringrazio il presidente Fabio Lico per l’opportunità, sia da giocatore che da istruttore: Anzio ha un bacino davvero vasto ed un settore giovanile invidiabile. Non vedo l’ora di scendere in campo ed iniziare a lavorare con i più piccoli!”