Nessun rammarico

21 Mag 2022 | C Gold

Si ferma ai quarti il cammino dell’Anzio Basket che gioca oltre limiti ragionevolmente ipotizzabili pur di arrivare a gara 3.
L’ultimo match é un compendio dei temi che hanno caratterizzato l’intera stagione: spirito di sacrificio, abnegazione e tanta, tanta determinazione per oltrepassare qualsiasi avversità si fosse presentata.
Sempre presente nel massimo campionato regionale dal 2015, anno della promozione, l’Anzio Basket si conferma anche quest’anno nel lotto delle migliori formazioni della C Gold. L’ennesimo risultato di valore che trova nelle parole del coach della Virtus Roma 1960 Alessandro Tonolli un riconoscimento di prestigio:
“Complimenti ad Anzio, un’ottima squadra con cui ogni volta che ci siamo incontrati è sempre stata partita vera. E’ un avversario di enorme tenacia e di grande carattere.”

Anzio Basket Club-Virtus Roma 1960 64-70
16-17; 35-39 (19-22); 51-54 (16-15); 64-70 (13-16)

Anzio Basket Club:
Campo, Coronini 11, Conte M. (ne), D’Alfonso 7, Pecetta 1, Camillo 6, Nardi 16, Conte S. 16, De Franceschi (ne), Deriu S. 7, coach: M. Melchiorri
Virtus Roma 1960:
Banach 13, Di Bello 11, Trebbi n.e., Bertoldo 3, Cavarocchi n.e., Giannini 4, Zoffoli 14, Scianaro 9, Tolino 2, De Robertis 5, Lucarelli 9, coach: A. Tonolli